Digital

Qui puoi scoprire i servizi che offriamo alla tua filiera. 
Per approfondire, scarica la nostra brochure.

Social Media Tools

Non esiste un’efficace social media strategy senza un’accurata pianificazione. L’utilizzo di social media tool aiuta lo sviluppo della strategia social ed il monitoraggio contemporaneamente dei canali per ottimizzare tempo e raggiungere più facilmente gli obiettivi prefissati.

Automazione dei processi

I dati hanno un valore importantissimo sotto tantissimi aspetti, tra cui l’automazione dei processi. Saper combinare la capacità di integrare tecnologie e sistemi sul campo alla competenza di progettazione ed implementazione di piattaforme digital per l’elaborazione dei dati raccolti, è quindi un elemento chiave per aiutare le imprese a sviluppare strumenti in grado di governare la propria catena del valore.

Assistenza clienti

Customer service oggi significa molto più che erogare un servizio di assistenza ai clienti. Grazie all’evoluzione delle tecnologie digitali e ad una nuova intelligenza di sistema a livello applicativo, le aziende oggi possono integrare in maniera dinamica il customer service al contact center e al CRM aziendale. Abilitando così una customer experience pertinente, rilevante e ad alto tasso di personalizzazione.

Parlano di noi

LOGO NEW (Logo) (7)_preview_rev_1
1/1
 
 

Perché innovare?

La transizione digitale oramai, è diventata una delle parole d’ordine per l’Italia.
Non è un caso, quindi, che sono sempre di più le aziende ad aver deciso d’investire in questo settore. Se la pandemia ha la responsabilità di aver avvicinato molte più persone al mondo web, rispetto al passato, anche gli investimenti degli ultimi anni hanno contribuito non poco al rialzo dei dati in tal senso.

Nel 2022 quasi la metà delle grandi imprese e Pmi italiane aumenterà il budget destinato allo sviluppo di soluzioni digitali online. Le indicazioni emerse dall'ultima edizione dell'Osservatorio Startup Intelligence e Digital Transformation Academy del Politecnico di Milano, che ha coinvolto oltre 1.800 tra Chief Innovation Officer e Chief Information Officer (oltre a Ceo e C-level) di altrettante aziende, confermano inoltre come l'adozione dell'open innovation veda già oggi coinvolte operativamente l'81% delle grandi aziende e come quasi metà di queste (il 49% per la precisione) abbia avviato collaborazioni con le startup, assumendo queste ultime ad attore fondamentale per esplorare nuove tecnologie e nuove opportunità di business. I dati del settore online, secondo il Report WeSocial, ci riferiscono che più del 20% utilizza assistenti vocali almeno ogni settimana, circa il 30% cerca informazioni su brand, prodotti o servizi sui social media ed il 20% utilizza strumenti per la ricerca per immagini da mobile. I Servizi finanziari invece continuano la loro crescita con più del 15% di persone che effettuano operazioni finanziarie online. Per questo motivo, non si può più ignorare questo mondo digitale ma bisogna assecondare l’onda con degli investimenti specifici e mirati. Sia il pubblico che il privato dunque, devono adeguarsi alla nuova ondata in modo tale da riuscire a gestire l’innovazione e ottenere dei risultati nel suo mercato di riferimento.

Fonte: ilsole24ore.com

Alcuni numeri di filiera

29 mld

risorse del PNRR che incideranno nel settore digital

51 M

persone connesse ad internet

+4%

investimenti nel settore