Rilanciamo Itala

Pubblicizzando e aumentando la visibilità locale, l'azienda potrebbe restaurare un rapporto di fiducia con i consumatori.
Non potendo aumentare la produzione, l'azienda dovrebbe concentrare le vendite in piccole realtà e diversificando i prodotti.

Image-empty-state.png

Descrizione problema

L'azienda presenta due problematiche: fiducia del cliente e dimensione del pacchetto di pasta. L'azione si concentra maggiormente nel incremento di fiducia dal parte del cliente nei confronti delle piccole realtà artigianali come Itala.
Il secondo problema, riguardante la mancata capacità produttiva di pasta in pacchetti di grandi dimensioni, dal momento che prevedrebbe un investimento economico e di risorse difficilmente sostenibile da una azienda così piccola, è stato messe in secondo piano focalizzando l'attenzione sulla questione "fiducia".

Descrizione soluzione

Per il problema "fiducia" l'azienda dovrebbe avvicinare il cliente facendolo entrare al suo interno, sia virtualmente che fisicamente. Questo attraverso pubblicità televisiva su canali locali e visite guidate che puntino a mostrare l'alta qualità, il controllo e la sicurezza a cui è sottoposto il processo produttivo, vantando inoltre l'utilizzo di prodotti locali a Km0. Mirando a un pubblico di età adulta sarebbe opportuno aprire una pagina Facebook e un sito web che dia ulteriore risalto agli aspetti già esposti.
Per il problema "produzione", non potendo garantire una produzione in grandi pacchi che prevedrebbe un impegno economico non sostenibile, si consiglia di focalizzare le vendite principalmente in piccoli negozi locali (es: panifici, macellerie, latterie) sparsi per il territorio.
Inoltre al interno di supermercati si cerca di contrastare la concorrenza dei grandi marchi propendendo una diversificazione di prodotto come ad esempio il lancio di una gamma di pasta artigianale fresca poco gettonata dai grandi marchi.

Info sul gruppo ideatore

Imprese innovative proposte